Windows Live Spaces si modernizza

windows live spaces

windows live spaces

Il Windows Live Spaces ha avuto, qualche anno fa, un periodo d’oro: in molti avevano creato il proprio profilo personale, il proprio blog, avevano caricato la propria pagina con pensieri, parole, immagini e quant’altro. Poi sono arrivati i social network, Facebook in primis, e il servizio di Microsoft ha iniziato a soffrire. Oggi in pochi lo utilizzano, anche per la sua lentezza, ed un’interfaccia utente non sempre facile ed intuitiva. Proprio per cercare di risollevare le sue sorti l’azienda ha deciso di rimodernarsi e, proprio per questo, passerà su piattaforma WordPress. Questa decisione, però, provocherà la chiusura di tutti gli attuali Windows Live Spaces con la conseguente perdita di tutti i nostri dati. Proprio per questo Microsoft sta avvertendo i propri utenti, e noi ci uniamo a chi ancora non avesse letto i vari avvisi, che è possibile salvare i propri contenuti (come scritti o immagini) entro il 16 Marzo, giorno in cui ogni Windows Live Spaces verrà chiuso.

Leggi tutto »

Verificare la sicurezza di WordPress

screenshot-2
Anche WordPress può nascondere un’insidia per quanto riguarda la sicurezza e WP Security Scan è un plugin di facile e veloce utilizzo che, con pochi click, permette di verificare l’eventuale presenza di bug nella nostra installazione WordPress.

Tra le sue funzioni, la possibilità di eliminare dai MetaTag il riferimento alla versione di WordPress installata, il controllo delle autorizzazioni e dell’accesso ai file e cartelle, la verifica del livello di sicurezza delle password ed altre opzioni che permettono di personalizzare, secondo l’uso e le proprie esigenze, la piattaforma di blog.
Infatti, le impostazioni standardizzate sono dannose per quanto riguarda la sicurezza ed è consigliato modificarle.
Per quanto riguarda le password, ad esempio, il pacchetto WP Security Scan contiene anche un generatore di password per crearne alcune più complesse e, di conseguenze, più sicure.
Oltre il plug-in, è consigliato anche effettuare sempre gli aggiornamenti segnalati, sopratutto quelli del CMS.

Leggi tutto »