Facebook e Twitter, i nuovi call center di Telecom Italia

1204495_business_phoneTelecom Italia sbarca anche sui due social network più famosi, Facebook e Twitter, con un nuovo servizio mai visto prima nel nostro Paese. Si tratta di un innovativo sistema, una sorta di call center in cui non dovremo più restare in attesa ore ed ore alla cornetta per aver la risposta al nostro problema o maggiori informazioni riguardo ad un nuovo servizio, ma ci basterà il nostro internet. Tramite un Tweet o un messaggio su Facebook potremo avere una rapida ed efficace soluzione ad ogni dubbio senza dover più chiamare i numeri 119, 187 e 191, ma semplicemente contattando i profili di Telecom Italia, Tim ed Impresa Semplice.

Basteranno le nove persone sedute dietro una scrivania e connesse ai social network a soddisfare tutte le richieste?

Intanto ecco cos’hanno dichiarato, in proposito, i manager Telecom: “Il nuovo canale è stato pensato per creare negli ambienti di comunicazione più innovativi un canale unico di Telecom Italia dedicato ai propri clienti e caratterizzato da interazione diretta e velocità di risposta“.

Leggi tutto »

In arrivo in Italia Smartphone Dream

htc-dream1 Il primo cellulare in commercio in Italia a utilizzare la piattaforma aperta Android di Google sarà lo smartphone made in Taiwan della HTC, dal nome Dream. Le altre piattaforme (Symbian, Windows Mobile, BlackBerry e iPhone stesso) sono incompatibili tra loro e legate ai loro produttori. Android, invece, è aperto e chiunque può sviluppare applicazioni per questa piattaforma: gli sviluppatori non sono così limitati dalle decisioni di una singola azienda.
Presentato a New York nel settembre scorso, e messo in commercio ad un prezzo iniziale di 199 dollari, il telefonino dispone di un display touchscreen da 3,2 pollici con risoluzione HVGA da 320 x 480 pixel.
E’ dotato di una tastiera QWERTY a scomparsa e di un accellerometro per registrare i movimenti del dispositivo e cambiare l’orientamento delle schermate, in modo simile all’I-Phone. Si connette con rete Edge/Umts e in più può usufruire di una rete wi-fi e di una rete GPS. Il cellulare HTC possiede un processore da 528 MHz e una memoria con 192MB i Ram e 226 MB di Rom. Ha inoltre uno slot per schede MicroSD per espandere il dispositivo. La fotocamera è da 3,2 megapixel con ottica a fuoco fisso. Dream è un telefonino Bluetooth di tipo 2.0 + EDR. La batteria è al litio da 1.150 MAH. Lo smartphone è leggerissimo e sottile, pesa solo 158 grammi. Dream sarà disponibile agli abbonati Tim, a un prezzo che varia tra 0 e 199 euro mentre per gli utenti di schede prepagate possono acquistarlo a 429 euro con una tessera Maxi Dream 10 con 50 MB di traffico al giorno, a partire da 10 euro al giorno.