Buzz, il nuovo Google

Buzz

Buzz

Dopo le anticipazioni degli scorsi giorni ecco arrivare la novità di Google. Si chiama Buzz ed è la nuova strategia dell’azienda di Mountain View tesa a sorpassare l’egemonia di FaceBook cercando di assomigliare sempre più ad un social network.

Ed ecco così, proprio ieri pomeriggio, tutti gli utenti di GMail si sono visti prima richiedere se avessero voluto prendere parte al nuovo buzz, per poi far apparire un nuovo tool nella loro Home Page esattamente nella seconda riga del menu tra Posta in Arrivo e Posta in Partenza. In molti hanno già provato la novità, notando la possibilità di connettersi con amici oltre che con applicazioni e network più o meno famosi come Picasa, Flickr, Google Reader e Twitter.

Leggi tutto »

La nuova applicazione gmail: ‘Got The Wrong Bob?’

Golden envelopes [Featured Photo POTD in Webshots Homepage 01- 26 -2009]Google ha appena lanciato un nuovo servizio per la sua casella di posta gmail, che si chiama ‘Got The Wrong Bob?’, (qualcosa tipo hai preso il giusto Bob), per evitare il fastidioso ma purtroppo comune problema di inviare una mail alla persona sbagliata. Infatti, a chi non è mai capitato, per la velocità ed automaticità di molte nostre azioni di inviare una mail ad un indirizzo sbagliato? Mai? A me si, e vi assicuro che è davvero imbarazzante scrivere al Luca sbagliato, alla non-più-nostra-amica Anna e chissà a chi, per poi accorgersene appena premuto “invia” e dover rimandare una mail di scuse.
L’applicazione è, in realtà, molto semplice: richiede solamente di confermare una seconda volta l’indirizzo mail digitato. Un doppio controllo che, sebbene possa risultare noioso, può essere utile in determinate situazioni.
Sviluppato dall’ingeniere Yossi Matias, il sistema funziona analizzando il gruppo di persone a cui si è soliti inviare mail. Può, quindi, capire, che un determinato indirizzo è stato raramente utilizzato e perciò ci corregge.

Gmail colpita dagli hacker

Gmail, la posta elettronica di Google, è stata attaccata dagli hacker. Sarebbero stati oltre 30 mila gli account colpiti dal phishing escogitato dai criminali per rubare nomi utenti, password e coordinate bancarie online.

I dati sarebbero stati reperiti, quindi, con l’inganno, invitando gli utenti tramite mail su siti web fantasma. “Raccomanderei di cambiare la password su ogni sito sul quale fosse usata”, ha suggerito un consulente di sicurezza di Google, Graham Cluley.

Mail PassView: un programma free che ci ricorda i dati di accesso delle nostre email

Quante volte ci capita di non ricordare i dati di accesso ai nostri indirizzi mail (a me capita molto spesso), sopratutto se utilizziamo poco una data casella di posta o se, a seguito di una formattazione, abbiamo perso la memorizzazione dei dati di accesso alla nostra mail. Se consideriamo poi che per ogni account è bene avere password differenti per non facilitare l’intrusione da parte di hacker a tutti i nostri dati, ci rendiamo conto di quanto sarebbe utile una sorta di “promemoria” sempre a portata di mano in caso di istantanee amnesie!

Possiamo risolvere questo fastidioso problema utilizzando un programma free molto facile da usare, che ci permetterà di visualizzare immediatamente tutti gli username e le password dei nostri indirizzi mail presenti nel pc.Il programma gratuito si chiama Mail PassView e recupera di dati di accesso dei seguenti programmi di posta elettronica:
Outlook Express Microsoft Outlook 2000 (solo account POP3 e SMTP) Microsoft Outlook 2002/2003 (POP3, IMAP, HTTP,SMTP) IncrediMail Eudora Netscape 6.x/7.x Mozilla Thunderbird Group Mail Free Yahoo! Mail – Se la password è salvata in Yahoo! Messenger Hotmail/MSN mail – Se la password è salvata in MSN Messenger Gmail – se la password è salvata in Gmail Notifier.
L’utilizzo del programma free è facilissimo, basta estrarre il file dallo zip e fare doppio click sul file mailpv.exe, apparirà cosi una finestra con indicati i nomi account e le password dei vostri indirizzi mail.
Se siete interessati al programma cliccate su questo link http://www.divshare.com/download/7495951-6a7 e iniziate il download!

Anteprima di Posta in arrivo con Gmail

Gli sviluppatori di Gmail Labs lanciano continuamete nuovi gadget che il più delle volte possono realmente migliorare l’interazione dell’utente con la propria casella di posta elettronica.

L’ultima novità si chiama Anteprima di Posta in arrivo. Vediamo da viicino cos’è. In pratica si tratta di un gadget che una volta abilitato permette di visualizzare un anteprima delle ultime dieci mail ricevute, direttamente nella finestra di caricamento di Gmail.
Per molti potrebbe sembrare un gadget superfluo, ma per chi ha invece problemi con la connessione, o si collega a internet con un modem 56 K, potrebbe rivelarsi utile, in quanto si potrà iniziare a leggere una porzione del messaggio nella Posta in arrivo, mentre si attende il completamento della pagina, che in taluni casi può richiedere qualche minuto in più.

Leggi tutto »

Affixa: inviare allegati via mail diventa semplice

mailAffixa è un’applicazione davvero utile per gli utenti che inviano spesso allegati via mail. Con Affixa si possono configurare diversi account e-mail e utilizzare Gmail, Yahoo, Outlook, Thunderbird e Windows Mail per allegare file a un messaggio, direttamente dal menu contestuale.
Con questo programma una volta che avete configurato un account, basta fare poche semplici operazioni. In primis cliccare con il tasto destro su un file presente nel vostro computer, successivamente spostare il cursore su “Invia a”, e infine scegliere dal menu l’opzione “Mail Recipient”. Affixa aprirà il browser collegandosi alla pagina relativa al provider della vostra posta elettronica, creando un nuovo messaggio contenente il file selezionato come allegato.
Il vantaggio di usare Affixa è quello di risparmiare molto tempo, in quanto l’utente non deve aprire il browser, effettuare il login all’account di posta elettronica, trovare e allegare il file da inviare.
Inoltre il programma vi consente anche di caricare file nel tuo account Gmail, in modo da trovarli già nello spazio di archiviazione, già pronti per essere allegati e inviati via mail.
La versione gratuita di Affixa è solo per uso personale, mentre per usufruire di funzioni extra è possibile acquistare una licenza per soli 2 Sterline all’anno ovvero 2,86 euro.

Gmail scaricabile anche off-line!

gmail
Gmail, il servizio di webmail offerto da Google già qualche anno fa, prima su invito e successivamente aperto a chiunque volesse avere una caselle di posta con suffisso gmail.com, con il passare del tempo ha integrato sempre nuove funzioni, tra cui messaggistica istantanea e vocale, fino all’annuncio recente di una sua versione accessibile anche off-line.

Per attivare questa modalità, bisogna accedere nel proprio account Gmail, attivare l’opzione Labs, ed aver installato sul proprio pc Google Gears, una serie di add-ons web based per il proprio Pc. A questo punto nella sezione “Impostazioni” di Google Labs bisognerà rendere attiva l’opzione “offline”, confermare la modifica e riavviare il browser.
In questo modo, rilanciando il brower, sarà possibile notare la nuova icona sulla barra degli strumenti: facendo clic su di essa sarà possibile effettuare la sincronizzazione con l’account Gmail e così, ogni volta che ci sarà un nuovo messaggio, l’icona lo segnalerà. Inoltre, si potranno anche scrivere email in assenza di connessione che saranno inviate appena si ritornerà online.
Google cerca di offrire soluzioni sempre più complete.
Per assistenza è possibile rivolgersi al Gruppo di Google