Facebook vince la causa contro il re dello Spam

spamfacebook_web--400x300
Facebook vince una causa milionaria contro il re dello Spam. Un tribunale della California ha infatti condannato Sanford Wallace, soprannominato il re dello Spam per la sua vasta attività di marketing online, a pagare 711 milioni di dollari in risarcimento al più famoso social network del mondo. Sono stati gli stessi responsabili di Facebook a diffondere la notizia, riportano i media americani, spiegando che Wallace era riusciuto a entrare senza permesso negli account degli utenti di Facebook mandando loro falsi ‘wall post’ e messaggi.

Facebook aveva avviato la causa contro Wallace lo scorso febbraio, ma potrebbe non fermarsi qui dal momento – si legge sul sito specializzato pcworld.com – intende avviare un processo penale contro il re dello Spam. “Potrebbe essere condannato ad una pena detentiva – ha scritto sul suo blog Sam O’Rourke del team legale di Facebook – è un’altra importante vittoria nella lotta contro lo spam”.

Articoli simili

Leave a Reply